MUSINCANTO

La Musica è presente nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale con lo scopo di contribuire alla qualità dell’accoglienza e della permanenza dei pazienti e dei loro familiari in ospedale e migliorare le condizioni lavorative del personale in questa delicatissima realtà. La musica, secondo alcuni studi, ridurrebbe nei bebè la sofferenza durante una serie di procedure mediche dolorose e li  aiuterebbe a dormire meglio e a mangiare di più, quindi, a crescere più velocemente. La musica sembra avere, inoltre, effettivi positivi anche su parametri fisiologici quali il battito cardiaco e la respirazione.