Banca del latte

by Fondazione Salesi, 1 aprile 2012

 

La Banca del Latte permette di raccogliere, conservare e rendere disponibile all’occorrenza, il latte per i nati pre-termine.

Si tratta di latte materno donato da mamme volontarie in salute, selezionate dopo un attento screening clinico e sierologico, che viene distribuito gratuitamente, dopo opportuno trattamento, ai piccoli pazienti che ne hanno bisogno permettendo anche ai bambini più deboli e vulnerabili di potersi nutrire nella maniera migliore possibile.

Clicca qui per leggere e scaricare il nostro opuscolo.

4 Comments


    • Federica
      Reply Cancel Reply
    • settembre 24, 2013

    Buongiorno, per informazione e per stare tranquilla in caso di necessità è possibile sapere come viene conservato il latte donato? Vengono effettuati dei controlli? Ci sono delle procedure che ne assicurano la qualità? Grazie. Saluti

    • Gent.ma Federica, abbiamo sottoposto al personale della Banca del Latte i suoi quesiti. Ecco le informazioni che ci aveva richiesto: Il latte donato è latte materno che una mamma regala con generosità alla banca del latte. Le donatrici vengono sottoposte ad un semplice ma accurato screening sullo stile di vita e virologico. Sul latte donato vengono fatti controlli colturali e comunque tutto viene pastorizzato prima della somministrazione. Con la speranza di essere stati esaurienti, le porgiamo cordiali saluti La segreteria della Fondazione

    • Laura
      Reply Cancel Reply
    • gennaio 10, 2013

    Vorrei sapere come è possibile donare il latte, grazie.

    • Gent.ma Laura, per donare il latte può contattare l'Unità operativa di Neonatologia al numero 071.5962308 o scrivere una mail a infobancadellatte@libero.it. Grazie e buona giornata Direttore Operativo Dr.ssa Annarita Settimi Duca

Lascia un commento

Your email address will not be published Required fields are marked *

Tu puoi usare questi tags HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

*